lingua

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Русский

titolo

LUNGO LE STRADE DEI PELLEGRINI DA ASTI A SANTA MARIA DI VEZZOLANO

partenza 
Asti
arrivo 
Vezzzolano
Localita' sul percorso 
Asti, Settime, Cortazzone, Montafia, Capriglio,Castelnuovo Don Bosco, Vezzolano
lunghezza 
40,5 Km
tempo di percorrenza 
11 h
difficolta' del percorso 
media

L’itinerario segue l’antico tracciato dei sentieri che costituivano nel medioevo una delle tanti varianti della Via Francigena e parte da Asti in direzione della chiesetta di Santa Maria di Viatosto. Nel primo tratto si attraversano luoghi di grande interesse naturalistico come il Parco di Valle Andona, Valle Botto e l’area dei Gorghi di Monale. Sul tracciato è possibile visitare splendide chiese romaniche (San Nicolao a Settime, San Secondo di Cortazzone e San Giorgio di Bagnasco a Montafia) per giungere a Capriglio e percorrere i luoghi dell’infanzia di Don Bosco e Domenico Savio a Morialdo fino alla borgata Becchi. Si sale in seguito verso Albugnano da Castelnuovo Don Bosco in un percorso con tratti spettacolari per i panorami fin verso la Basilica di Superga, la Sacra di San Michele e le Alpi, costellato ancora di piccole chiese dall’origine romanica come Sant’Eusebio e Santa Maria di Cornareto. Si giunge, infine, intersecando il percorso escursionistico della Superga-Crea, in vista della canonica di Santa Maria di Vezzolano, immersa nel verde che sicuramente fu luogo di ospitalità lungo la Via Francigena  per i pellegrini diretti o provenienti dalla Valle di Susa.

Avvertenza generica valida per tutti i tracciati:
I tracciati GPS dei percorsi provengono da fonti varie e sono costituiti da più sezioni composte in un unico tracciato. Alcuni di essi possono avere un senso direzionale diverso da quello descritto sulla guida. Per una corretta percorrenza si raccomanda sempre la lettura del testo descrittivo e della mappa. Le informazioni contenute su tutti i media non impegnano la responsabilità di autori ed editori.