lingua

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Русский

titolo

In bicicletta in Valle Sarmassa

partenza 
Vinchio
arrivo 
Vinchio
Localita' sul percorso 
Vinchio, Incisa Scapaccino, Cortiglione
lunghezza 
16 Km
tempo di percorrenza 
5 h
difficolta' del percorso 
facile

Una pedalata nella Riserva Naturale della Valle Sarmassa permette di apprezzarne gli aspetti naturalistici, paleontologici, storici e letterari (queste sono le colline del giornalista e scrittore vinchiese Davide Lajolo) o anche solo di godersi la natura e splendidi scorci panoramici di quello che Lajolo definiva “il mio mare verde”. Si parte da Vinchio per raggiungere l’accesso alla Riserva con area di sosta e centro visite. Da segnalare sul percorso ciclabile il giardino delle erbe aromatiche, la cosiddetta grande Rù (quercia) monumento naturale della Riserva, il Bricco dei Tre Vescovi (che segnava il confine tra le tre Diocesi di Asti, Alessandria e Acqui), il Lago Valtiverno, l’affioramento fossilifero, il percorso ginnico.

Avvertenza generica valida per tutti i tracciati:
I tracciati GPS dei percorsi provengono da fonti varie e sono costituiti da più sezioni composte in un unico tracciato. Alcuni di essi possono avere un senso direzionale diverso da quello descritto sulla guida. Per una corretta percorrenza si raccomanda sempre la lettura del testo descrittivo e della mappa. Le informazioni contenute su tutti i media non impegnano la responsabilità di autori ed editori.